Nissan GT-R, Jaguar F-Type e Mercedes AMG GT, una contro l'altra pilotate dai tester di OmniAuto.it

Chi di noi non ha mai sognato di sfrecciare a bordo di una supersportiva da sogno? E' quello che consente di fare il nuovo Gran Turismo Sport, ultimo capitolo della famosa saga di videogiochi uscito lo scorso 18 ottobre in esclusiva per PlayStation4. E visto che spesso, per lavoro, abbiamo la fortuna di guidare auto estreme, abbiamo pensato di prendere spunto dal nuovo Gran Turismo per organizzare una gara reale con tre dei bolidi presenti e guidabili nel gioco. Ecco com'è andata!


Tre belve da domare...


Attingendo dallo sconfinato "listino virtuale" di Gran Turismo Sport, abbiamo scelto di portare in pista (una pista di decollo, per essere precisi) la Jaguar F-Type SVR, la Mercedes-AMG GT C Roadster e "Godzilla", la Nissan GT-R. La F-Type, con il suo V8 da 575 CV, la trazione integrale e un suono inconfondibile, è una nostra vecchia conoscenza, visto che abbiamo avuto modo di incrociare il Giaguaro più cattivo tra tutti diverse volte. Anche la GT-R, capace di 570 CV, ha ormai pochi segreti ma ogni volta è sorprendente come la prima. E poi la AMG GT, con cui abbiamo fatto "amicizia" durante i nostri Motor1Days, che di CV ne ha "solo" 557, ha la trazione posteriore ma pesa meno delle concorrenti di circa 100 kg. Insomma, un parterre d'eccezione che merita tre driver all'altezza.


...per tre piloti agguerriti


La prima è Vittoria "Vicky" Piria, pilota italo-britannica che comincia nel 2003, a soli 10 anni, a correre sui go-kart, per approdare poi nel 2008 alla categoria KF3, alle monoposto nel 2009 e, nel 2017, fare il suo ingresso nel campionato Electric GT. A lei non poteva che toccare la Jaguar, date le comuni origini inglesi. Gli altri, invece, li conoscete bene: Andrea e Giuliano hanno optato, rispettivamente, per AMG e GT-R.


Che il gioco cominci!


Com'è andata a finire la nostra drag race "GT style" ve lo lasciamo raccontare dalle immagini che, in casi come questo, valgono più di mille parole. Quello che possiamo dirvi è che, sicuramente, questa non sarà l'ultima sfida testa a testa che organizzeremo. Nel frattempo, per ingannare l'attesa, torneremo a giocare a Gran Turismo Sport, magari con pedaliera, volante e visore di realtà virtuale PlayStation VR, per un'immersione totale che, per molti aspetti, ricorda quella di una corsa adrenalinica vera e propria. Per rimanere aggiornati su tutte le news e gli aggiornamenti sui pacchetti scaricabili di Gran Turismo Sport, vi basta seguire il nostro dossier dedicato.

Fotogallery: Gran Turismo Sport, dal video gioco alla realtà con una Drag Race!