L’edizione 2017 di Auto e Moto d’Epoca vede ACI e ACI Storico tra i protagonisti assoluti della kermesse, con il padiglione 3 interamente occupato dal mondo dell’Automobile Club d’Italia, che quest’anno si concentra principalmente sulla Formula 1 e sul Gran Premio d’Italia. Camminando per i 500 e passa metri quadrati dello stand ci si imbatte in copie virtuali delle auto che hanno fatto la storia del GP del Bel Paese. Continuando si assiste al racconto della storia dell’Autodromo di Monza, terzo autodromo permanente più antico del mondo. I soci ACI Storico possono poi tornare indietro nel tempo grazie al simulatore Redway Technology, percorrendo il vecchio tracciato brianzolo e la mitica sopraelevata. C'è anche il trofeo originale del primo Gran Premio d’Italia, alzato da Jules Goux nel 1921.


Oltre alla mostra, l'ACI propone 30 incontri. I temi sono diversi, si va da quello che inaugura l’edizione 2017 del Salone alla giornata dedicata interamente alla Formula 1, nella quale interverranno personaggi come Giancarlo Minardi e tanti atri protagonisti che hanno fatto la storia. Si possono incontrare anche i vertici delle Case auto, oltre a seguire appuntamenti più squisitamente dedicati alle auto d’epoca come ”Ruote nella Storia”, “I Borghi Più Belli d'Italia” e “My First Classic”. Prevista infine la presentazione del Campionato Italiano Grandi Eventi 2017 con Targa Florio, Coppa d’Oro delle Dolomiti e Gran Premio Nuvolari.

Fotogallery: L'ACI porta la storia del Motorsport a Padova