La piccola coupé elettrica debutta a Tokyo e omaggia la storia della Casa nipponica

Honda guarda ancora una volta al futuro strizzando l'occhio al passato e dopo aver mostrato la Urban EV Concept a Francoforte stupisce il pubblico del Salone di Tokyo con la curiosa e aggressiva Sports EV Concept. Lo stile un po' nostalgico e ispirato agli Anni '60, in particolare alla storica S600 Coupé, fa della Sports EV Concept un'interessante proposta per una prossima compatta sportiva elettrica a due porte; questo nuovo prototipo, a differenza della Urban EV che diventerà di serie nel 2020, non ha ancora però una data di nascita definita, né tantomeno l'ok per la produzione.


Come la sorellina più alta e con mire da utilitaria a zero emissioni, anche la Sports EV Concept mostra una serie di dettagli pensati per la guida autonoma e la massima connettività di bordo e fra vetture, oltre al display fronatle a messaggio variabile e alle telecamere al posto degli specchietti. Il fine ultimo di questa vettura, almeno stando alle poche informazioni fornite da Honda, è quello di unire le prestazioni su strada dell'elettrico e quelle dell'intelligenza artificiale, in una vettura compatta che "offre al guidatore un senso di coesione, di fusione con l'auto".

Fotogallery: Honda Sports EV Concept, un domani che sa di classico