Alto e compatto per l'offroad, ha anche cassone configurabile, trazione integrale elettrica e interni a tutto display

Non è il nuovo Jimny e nemmeno il Vitara di quinta generazione, ma uno sguardo ai prossimi 100 anni del marchio giapponese lanciato al Salone di Tokyo da Suzuki e-Survivor. Il SUV compatto ed elettrico è infatti un concept pensato per esplorare il futuro di Suzuki che nel 2020 festeggia cent'anni di vita e che già guarda al secondo secolo di attività prendendo spunto proprio dai suoi modelli più iconici dell'offroad come Jimny e Vitara. Il look sbarazzino e futuribile non nasconde però le ambizioni da fuoristrada con il suo assetto rialzato, l'ampia luce da terra e gli sbalzi ridotti, il tutto per offrire grandi possibilità di movimento e il piacere di guida riassunti dallo slogan Suzuki per il salone: "Excitement for Everyone, in Everywhere".


Predellini a comparsa e cassone configurabile


La Suzuki e-Survivor è una due posti a trazione integrale dalle forme futuribili che si basa su una tecnologia classica e ben consolidata come il telaio a longheroni inferiore separato dalla leggera carrozzeria superiore. Più votato alla mobilità sostenibile è invece la trazione integrale affidata ai motori elettrici, collegati alle ruote tramite due assali a ponte tipici dell'offroad più impegnativo. In più ci sono due predellini laterali a scomparsa per facilitare l'entrata e la discesa, un cassone posteriore con tanto di rampa estensibile e a discesa che in caso di bisogno può essere completamente coperto da una carenatura integrata coi sedili.


La plancia è un display e c'è la sfera magica


L'abitacolo rimane sempre aperto per offrire il miglior contatto con la natura, mentre la griglia anteriore con cinque feritoie illuminate e i fari a LED le dà un tocco di modernità, un po' come i paraurti stilizzati e altissimi. Nell'abitacolo della Suzuki e-Survivor concept troviamo invece sedili con cinture a cinque punti, un enorme display al posto della plancia, la strumentazione in parte al centro del volante e un incredibile display sferico 3D al centro della console. Anche i sedili hanno due piccoli display al centro della seduta che comandano la climatizzazione, le regolazioni e l'audio, tutto integrato sempre nei sedili.

Suzuki e-Survivor, il SUV dei prossimi 100 anni

Foto di: Fabio Gemelli