Potrebbe essere ibrida o elettrica e, strano ma vero, non avere forme da SUV

Poche linee nere tratteggiate su un foglio bianco. Ecco tutto quello vediamo della concept che Infiniti presenterà al prossimo Salone di Los Angeles. Eppure basta questo per fare notizia. Si perché dalle forme sembra proprio che nella città degli angeli il brand di lusso di Nissan possa non essere SUV, bensì una concept con carrozzeria station wagon o shooting brake. Il nome non lo si conosce, ma sappiamo che avrà forme da coupé, come si evince osservando l'andamento della parte posteriore. Non sappiamo nemmeno se rimarrà una concept o se in futuro, con tutti gli affinamenti del caso, diventerà un modello di serie.


Sappiamo però una cosa, ed è importante: quella che debutterà il 28 novembre a Los Angeles sarà "la Infiniti più tecnologicamente avanzata della storia". Cosa significa? Nello specifico non lo sappiamo, ma con ogni probabilità si tratterà di un'auto ibrida o elettrica con sistemi per la guida autonoma di livello 4 o 5, sfruttando alcuni dei sistemi già presenti sulla nuova Nissan Qashqai. Sappiamo che Infiniti avrebbe intenzione di lanciare una sportiva elettrica nel prossimo futuro, ma secondo i rumors dovrebbe debuttare al Salone di Detroit 2018. Difficile quindi inquadrare la concept attesa a Los Angeles, a meno che il brand giapponese non voglia presentare una serie di modelli completamente nuovi ed elettrificati con differenti tipologie di carrozzeria, per poi decidere più avanti (anche in base alla risposta del pubblico) quale produrre in (piccola) serie. Non ci resta che attendere 3 settimane per avere la risposta definitiva.