Un kit la porta a quota 1.000 CV, ma non finisce qui

La "guerra" tra Challenger e Mustang a chi ne ha di più (di cavalli si intende) sembra non finire mai. Come ogni storia avvincente che si rispetti non mancano i colpi di scena e quest'anno è Ford a fare la sua mossa: un kit da 1.000 CV per le Mustang. Il pacchetto è stato presentato al SEMA di Las Vegas e può essere installato su tutte le Mustang costruite dopo il 2015. Il 5.000 V8 della GT non era abbastanza a quanto pare, al suo posto infatti arriva un 5.2 preso in prestito dalla GT350 ma rivisto nel sistema di alimentazione, nell'intercooler, nelle mappature e dotato anche di un nuovo cambio manuale aggiornato. Non mancano sospensioni regolabili e freni Brembo. Con 1.000 CV sotto il cofano anche la carrozzeria ha dovuto subire modifiche per migliorare l'aerodinamica. In arrivo spoiler, minigonne e prese d'aria per "schiacciare" la Mustang a terra.


Non è la prima volta che Shelby propone un kit con potenze estreme; per le Mustang dal 2012 al 2014 era disponibile l'aggiornamento che arrivava a 1.200 CV e si poteva installare anche per le auto in versione stradale. Oggi però, per questioni di emissioni, il nuovo kit è disponibile solo per la pista. La produzione inizierà nel primo quadrimestre del 2018 e ogni anno ne verranno prodotti 50 esemplari al costo di partenza di 169.995 dollari (circa 146.000€), a cui però vanno ne vanno aggiunti circa 28.000 cioè il prezzo di una Mustang GT che non è inclusa.

Nuova Shelby 1000, come ti trasformo una Mustang

Foto di: Filippo Medusa