I bozzetti 3D ufficiali svelano l'aspetto della supercar attesa nel 2018

Dopo una campagna di teaser sui social, la Scuderia Cameron Glickenhaus è pronta a svelare le forme della sua 004S, la nuova supercar a tre posti che nel corso del 2018 sarà presentata sotto forma di prototipo. Le ricostruzioni grafiche lasciano poco spazio all'immaginazione: la 004S si ispira dichiaratamente al mondo delle auto da competizione e questo perché sarà declinata a sua volta in una versione ulteriormente affinata per competere nei campionati GT3 e GTE/GTLM.


Essenziale quanto basta


Se nel frontale si può scorgere qualche somiglianza con la Ferrari P4/5 Competizione di Pininfarina – guarda caso voluta dallo stesso Glickenhaus – mentre al posteriore c'è un grosso spoiler che integra i gruppi ottici e sovrasta il doppio terminale di scarico. Dentro, invece, si respira un'aria retrò, con gli strumenti analogici tondi a sfondo bianco e una leva del cambio con selettore a griglia, ma soprattutto c'è una rara configurazione a tre sedili, con il pilota che siede al centro.


Potente ed esclusiva


La ricerca delle prestazioni passa per l'aerodinamica ma anche nel contenimento dei pesi, e infatti la 004S dovrebbe pesare meno di 1.200 kg grazie all'impiego di una monoscocca e dei pannelli della carrozzeria in fibra di carbonio. E poi c'è la potenza, affidata ad un V8 biturbo da 5 litri da 650 CV e 720 Nm. La SCG 004S sarà prodotta negli Stati Uniti e il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 400.000 dollari , circa 350.000 euro al cambio attuale. E' già ordinabile e, una volta avviata la produzione, la Scuderia ne produrrà 250 esemplari all'anno.

Fotogallery: Scuderia Cameron Glickenhaus, ecco la 004S in veste definitiva