Uno spazio dedicato a università e start up per promuovere l’innovazione tecnologica nel mondo auto

Il Motor Show 2017 guarda al futuro dell’auto e lo fa dando vita all’Open Innovation Hub, un nuovo spazio dove 20 università e numerose start up operanti in campo automobilistico potranno incontrare le Case, per dare così vita a nuovi progetti. “Siamo felici di agevolare l'incontro tra startup ed università perché crediamo che l'innovazione nasca dal confronto, da prospettive differenti e dalla collaborazione” ha commentato Fabio Sbianchi, CEO di Octo Telematics, partner dell’iniziativa. “Abbiamo per questo motivo creato, al nostro interno, un ecosistema in grado di integrare le migliori idee che ci aiutino nello sviluppo di soluzioni capaci di facilitare e velocizzare la trasformazione digitale dei nostri partner".


Pronti per la gara


Oltre al prodotto e al futuro delle auto che guideremo, o non guideremo in caso di modelli a guida autonoma, università e start up sono state invitate dall’ANFIA (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica) a partecipare alla Formula Challenge. Si tratta di un progetto che coinvolge studenti di ingegneria di tutto il mondo, chiamati a progettare e realizzare prototipi di monoposto per gareggiare in uno speciale campionato. Tutti i progetti devono rispettare determinati vincoli progettuali, senza sforare un budget predefinito ed essere idonee a un’eventuale commercializzazione futura. Quello che andrà in scena al Motor Show sarà una sorta di anticipazione delle giornate di gara previste dall’11 al 15 luglio quando, presso l’Autodromo ‘Riccardo Paletti’ di Varano de’ Melegari, si svolgerà l’edizione 2018 della Formula Challenge.


Sfida di programmazione


La gara non sarà unicamente in pista ma anche davanti a monitor di computer e tablet. All’Open Innovation Hub del Motor Show 2017 infatti si terrà una sfida dove gruppi di studenti dovranno creare un modellino di auto a guida autonoma, creata partendo da una scheda Arduino (una sorta di piccolo computer Open Source). Teatro dell’Oper Innovation Hub sarà il padiglione 16, aperto come il resto della fiera dal 2 al 10 dicembre.