DS 7 Crossback, nuovi store e rafforzamento dell’e-commerce sono i pilastri per lo sviluppo del brand

Vista per la prima volta al Salone di Parigi 2016 la DS 7 Crossback è la protagonista principale dello stand al Motor Show 2017. Un modello che lancia la “fase due” del brand francese, sia per quanto riguarda lo stile, con sempre più personalizzazioni per esterno ed interno, sia sul fronte tecnologico. Sul SUV compatto sono infatti presenti materiali come vero legno, Alcantara e differenti tipi di pelle e sistemi di assistenza alla guida come Park Pilot, DS Night Vision e DS Active Scan Suspension. Quest’ultimo, grazie a una telecamera, è in grado di rilevare e anticipare le imperfezioni della strada con un controllo continuo dell'azione degli ammortizzatori. Un modello fondamentale che, assieme ai nuovi DS Store / DS Salon (ce ne saranno 47 entro fine 2018) e a una piattaforma e-commerce sempre più potente e strutturata, farà da base per il futuro del brand.

DS3 per tutti, DS4 per l’avventura

È invece sul mercato dal 2016 la nuova DS 3, la piccola del brand di lusso di Citroen. Al Motor Show 2017 è presente sia in versione cabrio, con tetto in tela retrattile fino ai 120 km/h, sia in versione berlina con allestimento Performance Line, per accontentare gli animi più sportivi. Pedaliera in alluminio, vetri posteriori oscurati, cerchi in lega da 17” neri e volante in pelle sono solo alcuni dei particolari dedicati. La gamma motori è la solita cui siamo abituati: i benzina PureTech 82, PureTech 110 e PureTech 110 e i turbodiesel Blue HDi 75, Blue HDi 100 e Blue HDi 120. Al suo fianco c’è la DS 4 Crossback, versione crossover della compatta francese. L’assetto rialzato di 30mm e le protezioni per i passaruota sono i tratti stilistici più evidenti, accompagnati da mancorrenti sul tetto e i cerchi in lega neri.

La DS da Formula E

In attesa di vederla sfrecciare, in rigoroso silenzio, per le vie di Roma per il Gran Premio, la DS della Virgin Racing sbarca a Bologna assieme alla DS E-Tense, concept car elettrica da 402 CV, 516 Nm di coppia e 360 km di autonomia. Un prototipo nato dall’esperienza del brand in Formula E, il campionato per monoposto elettriche, grazie al quale DS vuole sviluppare nuovi modelli elettrificati da lanciare sul mercato.

DS, il futuro del brand in scena al Motor Show

Foto di: Massimo Grassi