Il SUV coreano si compra con 84 comode rate. Anche se…

Scade a fine dicembre la promozione della SsangYong XLV, anche se spesso le case prolungano la proposta nel tempo. Sul sito del costruttore coreano c’è un esempio rappresentativo di finanziamento: riguarda la SsangYong XLV 1.6 Start benzina 2WD manuale a 16.850 euro, con garanzia 5 anni o 100.000 km. Il cliente versa un anticipo di 7.460 euro; dopodiché, ci sono 84 rate mensili di 169 euro, con TAN 4,97% e TAEG 6,72% (tassi fissi). Salvo approvazione di Santander Consumer Bank.

Vantaggi

La formula della promozione della SsangYong XLV è semplice: anticipo più rate. Il finanziamento dura 7 anni, pertanto la quota mensile per il SUV è bassa. Eventuali contratti relativi a uno o più servizi accessori sono facoltativi e possono essere spalmati nella rata. C’è anzitutto il Creditor Protection Insurance di due tipi: la Polizza Credit Life per dipendenti del settore privato (contratto di assicurazione vita, inabilità totale permanente, perdita d’impiego) e, in alternativa, la Polizza Credit Life per qualsiasi tipologia di lavoratore (contratto di assicurazione vita, inabilità totale temporanea e permanente), il cui premio totale di 886,72 euro si divide nei 7 anni di finanziamento. Vengono fornite da Cnp Santander Insurance Life Dac e Cnp Santander Insurance Europe Dac. Sempre come facoltativa, la polizza Zurich Insurance Company Ltd, che per 24 mesi copre da incendio, furto, rottura cristalli, atti vandalici ed eventi naturali. Dà l’assistenza furto. Valore pari al nuovo: nei due anni, se l’auto viene rubata, il valore risarcito è identico a quello del nuovo. Un esempio di questa polizza: sulla provincia di Milano è pari a 1.343,96 euro.

Svantaggi

punti deboli della promozione della SsangYong XLV 1.6 Start benzina 2WD manuale sono il TAN (4,97%) e il TAEG (6,72%) a tassi fissi. Già il Tasso Annuo Nominale del 4,97% non è eccezionale e lo è ancora meno il Tasso Annuo Effettivo Globale, indice che esprime in percentuale il costo effettivo del finanziamento comprensivo degli interessi e degli oneri e costi accessori. Va ricordato però che il finanziamento per il SUV coreano è molto lungo (7 anni) e che la rata è bassa (169 euro al mese). Inoltre, dopo 7 anni, il valore della SsangYong XLV non potrà essere altissimo. Un’ultima considerazione: sia la polizza vita che la garanzia contro il furto e altri eventi fanno gola, ma chi li vuole inserire nel finanziamento tenga presente che si vedrà aumentare la rata mensile, col TAEG che varierà di conseguenza.

Fotogallery: SsangYong XLV, lo spazio facile