Le prime immagini teaser di una concept che anticipa un modello di serie pronto per il 2019

Fino a qualche anno fa il CES di Las Vegas era una “semplice” fiera dedicata alla tecnologia, con gadget più o meno costosi a fare la gioia dei geek di tutto il mondo. Poi, ecco arrivare le Case auto a presentare modelli futuristici, con tecnologie pronte a sbarcare su modelli di serie. L’edizione 2018 non fa eccezione, con sempre più auto ad animare la più importante fiera dell’elettronica al mondo. Tra queste ci sarà anche la neonata Byton, brand appartenente alla Future Mobility Corporation, giovane startup cinese, pronta a presentare una concept elettrica e a guida autonoma con forme da SUV.


Tecnologica e sportiva


Le immagini teaser che anticipano il debutto del primo modello firmato Byton dicono tutto e niente: di lato il SUV cinese mostra forme classiche con posteriore che indugia in linee da coupé. La lunghezza precisa non si conosce, ma da comunicato stampa sappiamo che la concept avrà dimensioni simili a quelle della nuova Audi Q5, circa 4,6 metri. Decisamente più originale il frontale, attraversato da linee luminose a led e con al centro il logo, anch’esso illuminato. Chissà che pianto in caso di urto e conseguente rottura anche solo di una piccola parte.


A tutto monitor


Secondo le parole del boss di Future Mobility Corporation all’interno il SUV firmato Byton se la giocherà con la Mercedes Classe S e, a guardare le foto, sembra proprio che non sia uno scherzo. Tutta la larghezza della plancia infatti è occupata da un immenso monitor curvo e touch per fare praticamente qualsiasi cosa, dal navigare sul web a visualizzare le mappe del navigatore. Oppure incredibili fotografie panoramiche. Per non farsi mancare proprio nulla, c’è un monitor (removibile) anche al centro del volante. Tutto questo rischia di distrarre e non poco, ma non sarà un problema: il SUV cinese infatti sarà dotato di sistemi di guida autonoma di Livello 5. Una guida a emissioni zero grazie al motore elettrico alimentato da batterie, grazie alle quali (secondo i dati ufficiali) si potranno percorrere circa 500 km con una ricarica.


Dalla Cina al mondo


L’inizio della commercializzazione del SUV elettrico Byton è fissata per il 2019 in Cina, per poi sbarcare anche negli Stati Uniti e in Europa. A lui seguiranno, nel 2021, una berlina e nel 2022 una citycar. Tutti e 3 i modelli verranno assemblati nella nuova fabbrica di Nanjing, in Cina.

Byton, al CES di Las Vegas debutta un SUV elettrico

Foto di: Massimo Grassi