608 CV, trazione integrale, quattro ruote sterzanti e 322 km/h

Avete due figli, un cane e una montagna di bagagli da portarvi dietro durante le vacanze. Magari siete anche amanti della sportività e potete permettervi di spendere oltre 100 mila euro per un'auto. Vorreste una M5 station wagon ma BMW non ha al momento in programma di andare oltre la 540i xDrive Touring da 340 CV. Non resta che affidarsi ad Alpina, casa che dal 1961 collabora con BMW nella rivisitazione dei modelli di punta dell'Elica, nello specifico all'ultima arrivata in fatto di familiari veloci, la Alpina B5 Bi-Turbo Touring. Spinta da un V8 biturbo da 4.4 litri capace di erogare 608 CV, tocca i 322 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi, grazie al cambio automatico ad 8 rapporti ed alla trazione integrale. Numeri che, in attesa della concorrenza, la rendono la station wagon più veloce del mondo. Il prezzo? Parte da 96.891 euro (tasse escluse) per la versione station wagon, 94.118 euro per quella berlina.


Una grande novità per la B5 Bi-Turbo è rappresentata dalle quattro ruote sterzanti, che assecondano la guida variando fino a 2,5 gradi; in fase alle alte velocità a favore della dinamica e dell'assetto, in controfase alle basse andature a tutto beneficio della manegevolezza. Altre novità sono il roll bar adattivo, ammortizzatori adattivi e cerchi forgiati da 20 pollici con Pirelli P-Zero dedicati. All'interno può essere personalizzata andando a scegliere tra una selezione pressocché infinita di pelli e materiali pregiati, tra cui pelle Nappa, superfici ceramiche e inserti Alpina in legno.

Alpina B5 Bi-Turbo Touring, la familiare più veloce del mondo