Figlia della Design-1 con motore V6 Nissan, potrebbe diventare realtà grazie agli utenti del web

Lo stile e il design ricordano quello della inglese Catheram, ma la Jannerelly Design-1 ha sangue transalpino trapiantato in quel di Dubai. Una barchetta che trasuda il fascino degli anni '60 abbinato ad propulsore Nissan V6 da 304 cavalli, quella realizzata da Anthony Jennarelly e Frederic Juillot, in grado di raggiungere i 220 km/h e passare da 0 a 100 km/h in 4 secondi. Costo di questa vettura? 76.900 euro. Il sogno recondido dei due ragazzi francesi però, è quello di realizzare una declinazione elettrica della propria auto, la Jannarelly Design-X1.


I render della elettrica


I render proposti rappresentano proprio il progetto di natura elettrica di questa barchetta. Stile e design rimangono praticamente immutati, eccezion fatta per l'adozione di una pinna aerodinamica che gli appassionati possono associare a quanto visto lo scorso anno sulle vetture di Formula 1, ma al contempo all'adozione di una soluzione monoposto per quanto riguarda l'abitacolo di bordo.


Il voto agli utenti


Per il momento la Design-X1 è solamente un render di Jannerelly e Juillot ma il progetto potrebbe presto prendere vita, grazie anche alle valutazioni ed i giudizi degli utenti. Come? Attraverso uno dei linguaggi più semplici ed immediati introdotti dal mondo dei social network: le reactions. Sul proprio sito internet la Jennarelly ha infatti proposto due reaction per valutare la Design-X1, con la possibilità ulteriore di poter commentare e valutare positivamente o negativamente elementi caratterizzanti singoli come il design o la stessa scelta della propulsione elettrica.

Jannarelly Design-X1, idee per una barchetta elettrica