Passaggi di proprietà al +4,7% e minivolture a +8,5%, ma l'età media delle vetture resta alta: 11 anni

Il 2017 è stato un anno di ripresa per le auto in Italia, grazie alla tiepida crescita economica che sta vivendo il nostro Paese e ad alcuni sgravi fiscali messi in atto a favore delle aziende. La situazione è positiva anche sul fronte dell’usato, come dimostra l’incremento dei passaggi di proprietà: l’anno scorso ne hanno registrati 2.950.000, secondo i dati del Pubblico Registro Automobilistico, in crescita del 4,7% rispetto al 2016. Il passaggio di proprietà, lo ricordiamo, è l’atto di vendita che va firmato acquistando un veicolo di seconda mano, che sancisce per l’appunto il passaggio di proprietà fra il venditore e l’acquirente. Il certificato fisico viene rilasciato al Pubblico Registro Automobilistico (PRA).


Più minivolture, più auto vecchie in permuta


L’anno scorso in Italia sono state effettuate anche 2.402.503 minivolture, i documenti che attestano il passaggio di proprietà non fra due privati ma fra un privato e un concessionario (vanno compilati dando in permuta l’auto vecchia per una nuova). La crescita in questo caso è stata dell’8,5%. I numeri elaborati dall’associazione italiana del settore automobilistico (l’Anfia) mettono in luce anche una crescita delle radiazioni, pari al 2,8% (1.411.354 pratiche), che renderà felici non soltanto i politici ma anche noi cittadini: si radia un’auto in genere quando è molto vecchia, di conseguenza abbassando il numero sulle strade di quelle molto inquinanti o poco sicure.


11 anni è l'età media delle nostre auto


L’incremento delle radiazioni non può far fronte a una situazione piuttosto critica, in particolare sotto il profilo dell’inquinamento, visto che l’età media delle auto in Italia è di quasi 11 anni e le vetture omologate Euro 6 sono appena il 13%. Ciò significa che le macchine per le strade sono in media troppo anziane, quindi poco sicure e inquinanti. Il problema è aggravato dalla particolare situazione del nostro Paese, che ha una densità di auto fra le più alte al mondo: ci sono 625 vetture ogni 1.000 abitanti.