Motore da 220 CV, scarico Akrapovic e livrea dedicata. Edizione limitata per il 40° anniversario di Renault Sport in F1

R.S.18 non è solamente il nome della monoposto di Formula 1 che correrà nella prossima stagione, ma anche la sigla che identifica l'ultima edizione limitata della Renault Clio R.S. Oltre che dal nome, è caratterizzata dalla livrea giallo-nera del team Renault Sport di F1: sul nero metallizzato di base, i dettagli gialli delle minigonne, del paraurti anteriore e dei mozzi delle ruote vogliono, da una parte, esaltare ancora di più il carattere sportivo della Clio, dall'altra rendere omaggio ai quarant'anni dall'esordio nelle competizioni del team. La Clio R.S.18 è riconoscibile anche dalle decalcomanie grigie e dai loghi R.S. sulle fiancate e sul tetto; le losanghe anteriore e posteriore in nero opaco, inoltre, differenziano l'edizione speciale dal modello di serie.

Sotto il cofano

Sotto il cofano della Renault Clio R.S. 18 troviamo lo stesso propulsore da 1,6 litri da 220 CV e 280 Nm di coppia della Clio R.S. 220 EDC Trophy, la più potente e la più sportiva Clio della gamma. L'impianto di scarico è lo stesso di quest'ultima, ma non è un difetto; i due terminali di scarico singoli, infatti, firmati da Akrapovic, sono sempre una garanzia. L'assetto è stato irrigidito e abbassato.

All'interno

L'edizione speciale R.S.18 si differenzia, oltre che per i dettagli estetici esterni sopra citati, dalle finiture interne in carbon look e dai dettagli rossi sulle bocchette dell'aria e sul volante. La scelta dell'alcantara, che troviamo sul volante oltre che sui sedili, esalta l'anima racing della vettura. La Renault Clio R.S.18 sarà prodotta in edizione limitata e ogni esemplare sarà numerato sul battitacco. In Europa verrà lanciata sul mercato nella prima metà del 2018.

Renault Clio R.S.18, omaggio alla Formula 1