Con il leasing Jaguar Jump! si utilizza il SUV senza comprarlo. Alla fine si può riscattare o restituire l'auto

Vanno forte le formule alternative all’acquisto dell’auto, come per esempio il leasing: la vettura si usa senza comprarla, versando un canone mensile; alla fine, la si può acquistare. Fra queste proposte, c’è la Jaguar E-Pace. L’offerta può essere disegnata su misura per il cliente; su jaguar.it c’è solo un esempio, coi parametri (in particolare la quota mensile) che variano a seconda della residenza del cliente e del tipo di servizi che l’automobilista vuole includere. Analizziamo la Jaguar E-Pace 2.0D 150CV AWD Manuale, con la formula Jaguar Jump!. Il valore della fornitura è di 39.350 euro (IVA inclusa) e la promozione vale sino a fine gennaio, salvo approvazione della banca.


Vantaggi


Si versa un anticipo di 12.386 euro, poi ci sono da pagare 35 canoni mensili da 395 euro: non sono importi elevati, considerano anzitutto la tipologia di veicolo. Il canone della promozione della Jaguar E-Pace 2.0D 150CV AWD Manuale, con la formula Jump!, comprende 3 anni di polizze (calcolate sulla Provincia di Genova). Inclusi 3 anni di Furto&Incendio Top Safe (comprensiva della copertura Infortuni conducente) dal valore di 1.940,24 euro per la Provincia di Genova, con la necessaria installazione di una dispositivo di localizzazione. Nel pacchetto anche 3 anni di Rc auto del valore di 1.511,82 euro. Non eccessivo il riscatto fissato a quota 20.068,5 euro: se il cliente lo versa, il veicolo è suo; altrimenti lo restituisce o lo dà in permuta, ottenendo in più un bonus minimo di 2.500 euro per un’altra Jaguar. Con il programma Future, in caso di permuta, si ha un bonus minimo di 2.500 euro (cresce in base al valore del modello scelto). Buona la percorrenza consentita di 90.000 km in 3 anni.


Svantaggi


Quale penalità per chi sfora i 90.000 km in 3 anni? La pagina web della promozione della Jaguar E-Pace 2.0D 150CV AWD Manuale, con la formula Jump!, non lo dice. Il cliente deve andare in concessionaria per saperlo. Analogamente, è bene ricordare che il valore di riscatto è tale solo se il veicolo viene consegnato nelle condizioni indicate dal contratto. Infine, è pur vero che pesano i servizi inclusi (le polizze), ma il TAN fisso del 3,95% e il TAEG (include interessi e costi) del 6,36% non sono eccezionali.

Jaguar E-Pace, cucciolo di crossover sportivo [VIDEO]