Avrà oltre 700 CV e un kit estetico dedicato l'evoluzione dell'iconica Cobra del 1967

Ford ha svelato, di contorno alla presentazione della serie speciale della Bullitt, in anteprima al NAIAS di Detroit, il teaser della prossima Mustang Shelby GT500 che debutterà nel 2019. Non si hanno informazioni dettagliate sia per quanto riguarda il design che per quanto riguarda le prestazioni; nel video, pubblicato su Youtube dal profilo ufficiale di Ford Motor Company, assistiamo alla trasformazione della Shelby GT500 del 1967 che, come la muta dell'iconico cobra, rinasce con le sembianza della muscle car che verrà.


Come sarà


Le vecchie linee lasciano il posto al nuovo profilo, mostrando dettagli come i gruppi ottici anteriori dell'attuale Mustang, i cerchi da 20", i quattro scarichi posteriori e un nuovo kit estetico completo di splitter anteriore, spoiler e minigonne laterali. Sotto il cofano, nemmeno a dirlo, un enorme V8 da 5.2 litri con compressore volumetrico, lo stesso della Mustang Shelby GT350 ma portato oltre quota 700 CV. Secondo le indiscrezioni, per gestire l'enorme potenza del propulsore verrà adottato il cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti della Ford GT, a sfavore del manuale.


Per il mercato USA


Il lancio della GT500 è previsto per il 2019 e ancora non si conoscono i relativi prezzi e dati tecnici più approfonditi. Ford sfida così le concorrenti Chevrolet Camaro ZL1 e Dodge Challenger SRT Demon. Oltre 2000 CV in tre. Non si sa se arriverà in Europa, così come non è arrivata la Shelby GT350R; solo qualche mese fa l'avevamo immaginata in un rendering



Ford Shelby Mustang GT500, il teaser




Avrà oltre 700 CV e un kit estetico dedicato l'evoluzione dell'iconica Cobra del 1967