Lo spot USA dalla casa coreana mette in luce le qualità della berlina e preso in giro la coupé

Negli Stati Uniti direbbero che è un "no contest", ovvero una sfida molto sbilanciata decisa ancor prima di giocarsi. Una vettura del resto è la sportivissima Lamborghini Aventador, un bolide da 700 CV e oltre 400.000 dollari, mentre l'altra è una semplice Kia Forte. Che straccia la coupé emiliana sotto tutti i punti di vista, stando almeno a quelli presi in considerazione dalla Kia: baule, spazio a bordo, facilità d’accesso e anche multimedialità, grazie allo schermo da 8" incastonato nella plancia.


Confronti graffianti


L'inusuale testa a testa è stato messo in piedi dalla Kia nel primo video pubblicitario della nuova berlina a quattro porte, mostrata in anteprima pochi giorni fa al Salone di Detroit, che negli Stati Uniti va a sfidare vetture della sua categoria (Ford Focus, Honda Civic, Toyota Corolla) e non certo sportivissime come la Aventador. A differenza dell'Europa, però, la pubblicità in America è molto più graffiante e può capitare che vengano realizzati video in cui vetture concorrenti (e non) siano a confronto per far emergere i pregi di una e i difetti dell'altra.


Presto tocca alla Cee'd


Il video della Forte interessa di riflesso anche noi europei, e non soltanto perché la Kia consiglia di spendere i 400.000 dollari in meno dell'auto rispetto alla Aventador per una villa nel nostro paese. La berlina infatti non è altro che la versione a quattro porte con la coda della compatta a cinque porte Kia Cee'd, in procinto di essere rinnovata (la vedremo a marzo) e attesa in vendita nel 2018: lo stile della carrozzeria e la forma della plancia saranno analoghe alla Forte.



Kia Forte, lo spot la confronta con una Lamborghini Aventador




Il confronto semiserio, organizzato dalla casa coreana, ha messo in luce le qualità della berlina e preso in giro la coupé

Kia Forte, debutto USA in attesa della Cee'd