Per celebrare i 70 anni di Land Rover il SUV inglese si rifà vestito e abitacolo con a una versione speciale a tiratura limitata

Il 2018 per Land Rover corrisponde al 70° anniversario dalla sua nascita e per celebrare degnamente un compleanno così importante la Casa inglese sta preparando tante sorprese, dal restauro del primo modello prodotto al lancio di versioni speciali. Una di queste risponde al nome di Range Rover SV Coupé ed viene anticipata da un’immagine teaser che ne mostra l’abitacolo, contraddistinto dal top dell’eleganza e da 4 poltrone singole. La vera peculiarità della special inglese però è un’altra: la carrozzeria infatti, come suggerito dal nome, sarà coupé e avrà 3 porte. Proprio come la prima generazione del 1970.


Operazioni speciali


Nata nel reparto SVO (Special Vehicle Operation) di Land Rover la nuova Range Rover SV Coupé rappresenta la quinta declinazione di carrozzeria della famiglia del SUV inglese e le sue linee saranno, come recita il comunicato stampa “seducenti”. Termine forse esagerato ma che sottolinea l’intenzione a parte di Land Rover di creare uno stile nuovo e più filante rispetto alla produzione attuale. Stile che probabilmente sarà oggetto del desiderio di tanti ma potrà accontentare pochi: le unità disponibili infatti non saranno più di 999 e tutte saranno prodotte a mano nel reparto SVO.


Tutto tace


Specifiche tecniche e dettagli della carrozzeria non ci sono e tutto viene rimandato al prossimo Salone di Ginevra (6 marzo), dove la Range Rover SV Coupé debutterà in anteprima mondiale. Dovessimo puntare un centesimo sul motore che muoverà la special di Land Rover, diremmo il V8 5.0 supercharged da 550 CV. Perché al massimo del lusso va abbinato il massimo delle prestazioni. O no?