Il nuovo motore da 120 CV è omologato Euro 6d-TEMP nel ciclo Emissioni Reali di Guida (RDE)

Look aggressivo e dinamico ne sottolineano il carattere adrenalico. E basta sedersi al volante della nuova Honda Civic per capire quanto è cambiata rispetto al passato. Degli anni Settanta, questa decima generazione - che ha fatto il debutto sul mercato appena un anno fa - conserva solo il nome. Il resto è stato completamente riprogettato: basti pensare che un terzo delle risorse del settore Ricerca&Sviluppo di Honda sono state impiegate proprio sulla nuova famiglia di Civic. Che oggi, si arricchisce di una novità importante in gamma: il motore 1.6 i-DTEC, la proposta diesel che mancava sulla media giapponese.


Com'è


Esteticamente il design si rifà al mondo delle coupé sportive con proporzioni basse e larghe. La nuova Civic berlina è 30 mm più larga, 136 mm più lunga e 20 mm più bassa del suo modello precedente; Civic sedan, invece, è 46 mm più larga, 74 mm più lunga e 20 mm più bassa. Questo non compromette la capacità del bagagliaio che, per la versione sedan, raggiunge i 519 litri di capienza. Linee scolpite, un look risoluto e aggressivo, passaruota pronunciati e bocchette anteriori e posteriori ben definite suggeriscono il carattere sportivo di Civic. Completamente rivisti anche gli interni con un nuovo layout pulito ed ordinato. A bordo è disponibile la seconda generazione del sistema Infotainment e di connettività Honda che integra le app Apple CarPlay e Android Auto. In materia di sicurezza non manca l’Honda Sensing che offre un pacchetto completo di dotazioni tra cui la frenata a riduzione dell’impatto, la segnalazione di collisione anteriore nonché quella relativa a cambio di corsia involontario, il controllo della velocità di crociera e l’utilissimo sistema di informazioni sui veicoli nell’angolo cieco. Di serie, la berlina Honda - che è costruita in Europa presso lo stabilimento di Swindon, nel Regno Unito - vanta anche il sistema VSA (controllo della stabilità del veicolo) con controllo di trazione, che migliora la capacità di controllo del veicolo in accelerazione, in frenata e in curva, e il sistema TPMS (Sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici).


Come va


La nuova versione con motore 1.6 diesel è la proposta che mancava in gamma. Silenziosa, agile e scattante, Civic se l’è cavata senza particolari problemi anche sulle stradine dissestate di campagna, che circondano il lago di Bracciano, dove nonostante la poca altezza da terra, è riuscita sapientemente a contenere i sobbalzi provocati dal manto stradale disconnesso. La marcia è fluida e regolare e i consumi della versione berlina registrati sono stati piuttosto contenuti (attestandosi di media sui 3,6 l/100 km). Notevole anche l’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 9,8 secondi (sempre per la versione berlina).


Curiosità


Il nuovo motore 1.6 i-DTEC da 120 CV e 300 Nm di coppia a 2.000 giri/min risponde alla normativa Euro 6d-TEMP ed è capace di registrare emissioni contenute: sono appena 91 g/km CO2 per la versione sedan, 93 per la berlina. È uno dei primi motori a essere ufficialmente testato secondo la procedura Emissioni Reali di Guida (RDE) per convalidare i livelli di NOx e di emissione del particolato. Il propulsore diesel è provvisto di un nuovo sistema convertitore per collettore di NOx (NSC) con una maggiore densità della cella di lavorazione, che accelera la conversione riducendo ulteriormente le emissioni. Un filtro per particolato con un sottile rivestimento in argento migliora ulteriormente l’efficienza della combustione ed aumenta la velocità di combustione della fuliggine sotto rigenerazione prolungando il ciclo di vita dello scarico, a causa della ridotta produzione di calore nel filtro particolato.


Quanto costa


Disponibile nei tre allestimenti comfort, elegance ed executive (si può scegliere anche un executive premium pack ad un sovrapprezzo di mille euro rispetto alla versione top di gamma), la versione diesel di Civic costa 1.400 euro in più rispetto alla declinazione a benzina. Il che si traduce in un prezzo di partenza di 23.900 euro che arriva ai 28.900 della versione executive.


Scheda


Motorizzazione provata: 1.6 i-DTEC
Quanto costa: da 23.900 euro
Quanti CV ha: 120
Quanto consuma: 3,5 l/100 km
Quanta CO2 emette: 93 g/km
0-100 km/h: 9,8 secondi

Nuova Honda Civic, le 10 cose che cambiano

Foto di: Fabio Gemelli