La pelle è sempre di gran moda, se di pitone è anche esclusiva. Questo avranno pensato i designer DS quando hanno ideato da DS 3 Black Lezard. Animalisti ed ecologisti non si preoccupino però perché nessun animale è stato sacrificato per realizzare il look di quest’auto. Si tratta, infatti, di uno speciale adesivo composto di otto parti e applicato artigianalmente sul tetto e sullo spoiler che, colpito dalla luce, ricrea l’effetto della pelle del serpente. Un escamotage per richiamare, attraverso la cura dei dettagli, un look che riprendesse i trend della moda e della pelletteria. Gli altri segni distintivi di questa serie speciale sono da ritrovarsi nel resto della carrozzeria, compresi parabrezza e montanti delle portiere che sono verniciati nella speciale tinta Nero Perla.


Chiamata d'emergenza e manutenzione programmata


Fanno parte dell’allestimento anche i cerchi in lega da 17’’ e le calotte degli specchi esterni bicolore. All’interno della DS 3 Black Lezard è sempre il nero a dominare sia sui sedili sia in plancia, con l’abitacolo arricchito da tappeti in moquette più morbida e dal clima automatico con filtro antipolline. L’intrattenimento e le informazioni sono diffuse tramite lo schermo Touch Pad da 7”, Frase dotazioni di serie il Pack Auto (accensione automatica dei fari, tergicristalli automatici, retrovisori riscaldabili e ripiegabili elettricamente) e il DS Connect Box che gestisce sia le chiamate automatiche di emergenza sia la manutenzione programmata.


Prezzi da 22.600 euro


La serie limitata DS 3 Black Lezard è equipaggiata e disponibile in tre diverse motorizzazioni a benzina PureTech da 110 CV (anche con cambio automatico) e da 130 CV con sistema start & stop oltre che con il Diesel Blue HDi da 100 CV sempre con sistema Start & Stop. I prezzi partono da 22.650 euro per il benzina da 110 CV fino al 24.800 euro del diesel. A rendere ancora più esclusiva la serie i documenti dell'auto sono conservati in una pochette di pelle nera artigianale ispirata alla personalizzazione dell'auto e contenuta box sempre nero.

DS 3, eccola con il tetto in pelle... di pitone

Foto di: Francesco Stazi