Solo 10 unità prodotte per la 570S ispirata esteticamente ai da corsa come 570S GT4 e la mitica F1 GTR

Era la metà degli anni novanta, per la precisione il 1995, e sul Circuit de la Sarthe fece la sua prima apparizione la McLaren F1 GTR, una debuttante in grado di portarsi a casa la 24 Ore di Le Mans di quell’anno. Impresa sfiorata anche nel 1997 con la F1 GTR Longtail. Proprio da loro o meglio, dalla loro livrea, hanno preso ispirazione i tecnici del reparto Special Operations di McLaren per dare vita alla speciale McLaren MSO X, versione con livrea corsaiola della già cattiva 570S e prodotta in appena 10 unità. Un progetto speciale che guarda al mondo delle corse non solo con i colori della carrozzeria ma anche con numerose modifiche aerodinamiche.


Come la GT4


Modifiche che derivano direttamente dalla 570S GT4 che corre nel campionato europeo e comprendono il grosso alettone posteriore che, assieme al nuovo estrattore, permette di generare una downforce di 100 kg superiore a quella della 570S normale. Ci sono anche paraurti in fibra di carbonio, nuovo cofano anteriore e presa d’aria sul tetto, anche loro tutti in fibra di carbonio, così da diminuire il peso della vettura. All’interno non si è naturalmente pensato al comfort ma alla guida sportiva senza troppi compromessi, con sedili ultra avvolgenti con guscio in fibra di carbonio, cinture di sicurezza a 6 punti, fettuccine in stoffa rossa per la chiusura delle portiere e infotainment con numerosi dati sulla telemetria. Si perché la pista è il naturale terreno di caccia delle McLaren MSO X, con la possibilità di andare tranquillamente anche in normali strade aperte al pubblico.


Doppia scelta


Come detto prima la McLaren MSO X guarda al passato per quanto riguarda lo stile e si sdoppia: la versione col numero 10 ha la carrozzeria in Ueno Grey con inserti in Black Accents e si ispira alla F1 GTR del 1995 mentre quella col numero 8 si rifà alla Longtail del 1997, con base in Anniversary White interrotta da inserti in blu e rosso. Non si parla di prezzi ma con ogni probabilità tutte e 10 le unità commissionate da una concessionaria di Newport Beach (California) sono già state vendute e saranno consegnate tra ben 8 mesi.


 

McLaren MSO X, specialissima con l’abito da corsa

Foto di: Massimo Grassi