Appuntamento al Lingotto Fiere dall'1 al 4 febbraio

L'anno "accademico" per gli appassionati italiani di auto d'epoca e da corsa si apre come da tradizione a Torino con Automotoretrò che quest'anno dura un giorno in più ed è sempre affiancata da Automotoracing. Il fitto programma dell'evento torinese è infatti spalmato dall'1 al 4 febbraio al Lingotto Fiere e all'Oval, sempre nel centro espositivo del Lingotto.

 

Citroen 2CV e Land Rover compiono gli anni

 

Ad accogliere i visitatori all'ingresso del padiglione centrale c'è la Lancia Rally 037, storica erede della Stratos nelle corse su strada e antesignana delle Delta, mentre due mostre tematiche sono dedicate rispettivamente ai 70 anni della Citroen 2CV e della storica Land Rover giunta fino a oggi col nome di Defender. Da non dimenticare è anche il 70esimo anniversario della scuderia torinese Racing Club 19.

 

FCA Heritage e i suoi gioielli

 

Una presenza importante è anche quella di FCA Heritage che nello stand ad Automotoretrò riproduce un garage anni Cinquanta affollata da Alfa Romeo Spider, Spidereuropa Pininfarina, Lancia Fulvia Coupé Montecarlo, Abarth 850 TC e le nuove Abarth 695 Rivale e Fiat 124 Spider. Per il lancio in anteprima del museo virtuale 101 Cars è presente all'evento una versione demo in realtà aumentata e 3D dedicata alla Subaru Impreza WRC di Piero Liatti del mondiale rally 1997, con una Lancia Beta Montecarlo Turbo e una Suzuki GSX-R 1000 nello stand.

 

Automotoracing, 1 km di pista

 

Oltre agli ampi spazi dedicati alla compravendita di automobili e ricambi, modellini, libri, memorabilia e accessori occorre ricordare il mondo del tuning e delle corse ospitato ad Automotoracing all'Oval Lingotto. Qui è stato rinnovato anche tutto lo spazio esterno della pista lunga più di 1.000 metri, l'area Bardhal dove si possono ammirare sfide, gare di drifting ed esibizioni di auto da rally. Automotoretrò 2018 è aperto dalle 09:00 alle 19:00 (dalle 15:00 alle 20:00 il giovedì) e ha un biglietto d'ingresso di 13 euro intero e 10 euro ridotto.

Automotoretrò 2018, a Torino è già festa dei motori d'epoca

Foto di: Fabio Gemelli