Basata sulla Roadster da 337 CV, è una show car modificata a livello di assetto e sospensioni

Nel 2016 la Nissan modificò pesantemente il Rogue e lo trasformò da semplice SUV a mezzo cingolato pressoché inarrestabile. Lo fece diventare quello che considera un vero e proprio guerrierio, il Winter Warrior (Guerriero dell’Inverno), allestendo un esemplare speciale per gli amanti del campeggio estremo: nell’abitacolo era presente anche una tenda. Il costruttore giapponese dà un seguito a quell’iniziativa e mostra oggi in anteprima la 370Zki, un modello speciale messo a punto per il Salone di Chicago ancor più esagerato e fuori di testa dei Winter Warriors, basato su una Nissan 370Z Roadster modificata per l’occasione.

Per togliere le ruote serve cambiare l'assetto

Eliminare le ruote e sostituirle con i cingoli ha richiesto un grande impegno alla Nissan, complice l’altezza da terra minore rispetto ai SUV trasformati due anni fa. Non a caso i tecnici hanno dovuto rimuovere il motore dal suo alloggiamento, stando al resoconto del costruttore giapponese, che ha messo a punto un kit per aumentare l’altezza da terra di quasi 10 cm e sviluppato nuovi punti di appoggio per le sospensioni posteriori. Specifici per la 370Zki sono anche i distanziali, ovvero quegli spessori (in questo caso di 10 cm) che su una vettura tradizionale permettono ad un cerchione di riempire meglio il suo passaruota. In questo caso però hanno fatto si che i tecnici potessero montare i cingoli.

Il motore resta invariato

La Nissan ha modificato inoltre il circuito dei freni, il sistema di scarico e anche le sospensioni anteriori, ora in grado di far muovere i grossi sci anteriori. Il lavoro dei tecnici però non è finito qui. Prima di arrivare alla 370Zki è stato necessario sviluppare nuovi supporti del motore, una piastra anteriore per riparare il sei cilindri dai danni accidentali e montare i cingoli posteriori, forniti dalla American Track Truck: sono alti 76 cm e lunghi ben 1,22 metri. Il motore a 6 cilindri 3,7 sviluppa 337 CV e scarica a terra la potenza sui cingoli posteriori. La Nissan ha effettuato i primi test dell’auto in Wyoming.

Nissan 370Zki, ha i cingoli per andare ovunque