Le prime due foto ufficiali anticipano il debutto di Ginevra

Come molte altre novità attese per al prossimo Salone di Ginevra (8-18 marzo), anche la nuova Hyundai Santa Fe si scopre un po’ alla volta prima di "esibirsi" di fronte al pubblico sullo stand in terra elvetica. Dopo i rendering ufficiali è infatti oggi il turno delle prime due foto della nuova Santa Fe che confermano la marcata parentela stilistica con le ultime SUV Hyundai, in particolare la Kona e la Nexo. Un primo "reveal" completo della Santa Fe di quarta generazione, in anticipo su Ginevra, è già fissato per questo mese di febbraio.


Fari su due livelli


La nuova Hyundai Santa Fe, che con una lunghezza di 4.77 metri e una larghezza di 1,89 metri dimostra di essere cresciuta rispetto alla generazione precedente allungando anche il passo e incrementando l’abitabilità, con la tipica mascherina "Cascading Grille" e una separazione su due livelli dei gruppi ottici anteriori. Il resto dello stile esterno sembra superare ed evolvere il design della Tucson virando verso un insieme ancora più massiccio e moderno. Anche l’abitacolo della nuova Santa Fe cambia completamente e punta su linee più orizzontali visibili nelle bocchette di aerazione, nei comandi di climatizzazione e nella plancia che ospita in posizione rialzata lo schermo dell’infotainment.


Doppia allerta per chi arriva da dietro


Fra le dotazioni e gli ausili alla guida annunciati per la nuova Hyundai Santa Fe c’è anche il Rear Cross-Traffic Collision-Avoidance Assist che provvede a frenare automaticamente l’auto in retromarcia quando i sensori rilevano una possibile collisione con altri veicoli in transito. Non manca neppure il Safety Exit Assist che blocca momentaneamente le portiere per evitare che all'apertura possano impattare contro veicoli che arrivano da dietro.


 

Nuova Hyundai Santa Fe, svelata dentro e fuori

Foto di: Fabio Gemelli