Una star non può che guidare un'auto "stellare". Deve averla pensata così il giocatore di football americano Antonio Brown, che si può certamente permettere una Rolls-Royce, ma ha bisogno di distingueri da qualsiasi altro facoltoso proprietario. Per questo ha ottenuto un modello praticamente unico... In questo caso, oggetto della trasformazione è una Wraith coupé, che probabilmente è diventata la Rolls-Royce più "galattica" della storia, grazie alla sua decorazione esterna.


Qualcuno da molto lontano potrebbe scambiarla per certi taxi americani, con il tetto e i cofani gialli, e la base delle fiancate in nero. Poi però si guarda meglio: a parte il fatto di essere una Rolls e di avere una linea da slanciata, possente ed elegante coupé, il nero è il realtà il fondo della volta celeste, con astri più o meno luminosi e nubi incandescenti. Di certo non passa inosservata, e in qualche modo è coerente con l'optional del "cielo stellato" (a LED) che si può richiedere per i padiglioni delle Rolls-Royce di serie.

Fotogallery: Rolls-Royce Wraith, la star del football americano l'ha chiesta "galattica"