Sarà in vendita da gennaio 2017 ad un prezzo ancora da comunicare

L’abbiamo già vista in foto per il debutto mondiale al Salone di Tokyo ed ora la nuova Ignis sarà a Parigi (per il Salone in programma dal 1 al 16 ottobre per il pubblico). Per Suzuki è un lancio importante che riporta in Europa un nome noto. In Italia è stato usato dal 2000 al 2008 per un modello simile, tuttavia stavolta si tratta della discendente di produzione del concept iM-4 visto al Salone di Ginevra di quest'anno ed essendo un crossover compatto - lungo poco più di 3,6 metri - affiancherà la Celerio nell'offerta del marchio giapponese per il segmento A.


Esteticamente eredita lo stile tradizionale della Casa di Hamamatsu, specializzata nella produzione di auto e 4x4 compatti, ma aggiunge qualche ingrediente inedito, al passo con la modernità, come i gruppi ottici ristilizzati. Riguardo alle motorizzazioni, così come gli allestimenti e ai prezzi, si saprà di più a ridosso della presentazione (fissata per il 29 settembre). Intanto, il costruttore ha anticipato il sistema ibrido SHVS (Smart Hybrid Vehicle by Suzuki), che assiste il propulsore termico attraverso un motore elettrico e un sistema di ricarica della compatta batteria agli ioni di Litio. La commercializzazione è prevista per gennaio 2017.

Suzuki Ignis, perché comprarla... e perché no [VIDEO]