Ford ha una buona notizia per le migliaia di persone che non sono riuscite ad aggiudicarsi la nuova Ford GT nel primo lotto di produzione. A questi era stata recapitata qualche settimana fa una lettera nella quale il marchio americano diceva, in poche parole, che non c'erano abbastanza vetture per soddisfare il numero di domande. Ebbene, in Ford devono aver cambiato idea, forse con la volontà di non far arrabbiare qualche facoltoso cliente. Dave Pericak, direttore globale della divisione Performance di Ford, ha detto infatti che “se anche non possiamo costruire abbastanza auto per tutti coloro che l'hanno richiesta, produrremo altre Ford GT per soddisfare i clienti più fedeli”.


Saranno quindi riesaminate le “liste d'attesa” finora compilate, mentre nel 2018 si riapriranno le prenotazioni. Dalla presentazione della supercar, alla Ford sono arrivate un totale di 6.506 richieste di ordine  online, ma di queste la Casa ne ha accettate solamente 500, con l'intenzione di produrre 250 vetture all'anno. Il prezzo della Ford GT non è stato ufficializzato ma si stima essere attorno ai 400.000 dollari, cioè circa 354.000 euro al cambio attuale. Non è ufficiale neanche la potenza del V6 biturbo, che dovrebbe comunque superare i 600 CV.

Ford GT, l'hypercar americana si prenota online

Foto di: Fabio Gemelli