Design aggressivo per “strappare” clienti a Renault Clio, Ford Fiesta, Fiat Punto, VW Polo…

La nuova Kia Rio va all’attacco del segmento B senza alcun timore reverenziale. Quelli che vedete sono i rendering ufficiali rilasciati da Kia: il design della vettura, molto deciso, è stato definito nei centri stile della Casa coreana con sede in Germania e in California, sotto la supervisione di quello centrale, situato invece a Namyang, in Corea. Il risultato è una carrozzeria ben più “schiacciata” verso il basso rispetto a prima e una maggiore sensazione di compattezza, in virtù del passo allungato.


L’aspetto molto sportivo della Rio è legato anche alle ampie griglie nel frontale (anche se nella maggior parte delle versioni, probabilmente, saranno chiuse, al fine di migliorare il coefficiente di penetrazione aerodinamica), al montante posteriore inclinato in avanti e alla linea di cintura alta. C’è anche tanta sostanza - stando alle anticipazioni di Kia - nella Rio, che è stata sviluppata per offrire il meglio del proprio segmento in termini di sicurezza, praticità, connettività e piacere di guida. Ambizioni molto elevate, insomma, per un modello che è il più venduto al mondo per il marchio coreano (473.000 unità vendute nel 2015 per il modello ora in vendita). La nuova Rio andrà in produzione entro fine 2016, dopo la presentazione al Salone di Parigi di settembre; non si conosce ancora la data di commercializzazione in Italia.

Kia Rio, al Salone di Parigi il nuovo modello