La compagnia trasporterà nelle zone colpite i beni di prima necessità. Ecco come dare il vostro contributo

A seguito del terribile sisma che ha scosso il Centro Italia la notte del 24 agosto, la Protezione Civile sta organizzando dei punti di raccolta di beni di prima necessità. Tra le tante associazioni che collaborano per risolvere l'emergenza c'è anche MyTaxi, che si occuperà coi suoi taxi del trasporto dei materiali nelle zone terremotate.
Qualora voleste contribuire anche voi, di seguito trovate una lista dei materiali necessari e gli indirizzi dei punti di raccolta.


Materiali necessari


Prioritario in questo momento è il materiale elettrico, quindi cavi, lampadine, generatori di corrente, pile e torce. Servono anche lenzuola pulite, asciugamani, cuscini, carta igienica, rotoloni asciugatutto, bicchieri di plastica, piatti di plastica, tovaglioli di carta, prodotti per la pulizia personale, salviette umidificate, pannolini, giochi e colori per bambini, blocchi di carta, acqua minerale, apriscatole, kit di pronto soccorso, medicine da banco.


Alimentari non deperibili


Pasta, pomodori pelati, barattoli di fagioli, ceci, lenticchie, piselli, carne in scatola, olio, sale grosso e fino, caffè, latte a lunga conservazione, zucchero, omogeneizzati.


Indirizzi


Per la raccolta:
Campo rosi, via dei Campi Sportivi 7, Roma
Centro Sportivo Terme di Caracalla, via Largo Vittime del Terrorismo 1, Roma
Piazza Mazzini, Rieti
Piazza Leoni, Rieti
Viale Timavo 43, ConfCommercio, Reggio Emilia


Per la spedizione di pacchi:
ConfCommercio Rieti
Largo B. Cairoli 2,
02100 Rieti

Terremoto Centro Italia, numeri utili e aggiornamenti sulla viabilità