Il concept è stato presentato 7 anni fa, ma non è mai stato così vicino alla produzione

Era il 2009, quando Bugatti presentò il concept 16C Galibier, un’ammiraglia con motore anteriore e una coda vagamente simile a quella della Porsche Panamera. Un concentrato di lusso e di prestazioni, con motore a 16 cilindri e oltre 1.000 CV di potenza (lo stesso della Veyron, ma ora che c’è la Chiron qualcosa potrebbe cambiare, in tal senso…). Quella della Galibier, come sanno i ben informati, è una sorta di telenovela, che in questi 7 anni l’ha vista protagonista del classico “sfoglio” della margherita. Galibier sì, Galibier no…


Dall’Inghilterra, in queste ore, una nuova puntata: Galibier sì. A sbilanciarsi è il magazine specializzato Autocar, che avrebbe raccolto una dichiarazione favorevole del n°1 del marchio, Wolfgang Duerheimer, lo stesso che nel 2013 diede disco verde alla produzione della vettura, salvo poi essere spostato in Audi (il suo successore, Wolfgang Schreiber, preferì invece fermare il progetto per dare la precedenza alla Chiron). Ora che Duerheimer è tornato al timone della Bugatti, pare determinato a riprendere il discorso dove lo aveva lasciato, favorito anche dal fatto che nel frattempo Porsche ha presentato la nuova Panamera e, soprattutto, l’inedita piattaforma MSB che è la base di tutti i modelli di lusso del Gruppo VW da qui in avanti. Ovviamente, dettagli tecnici e date, al momento, non sono disponibili.

Bugatti al Salone di Ginevra

Foto di: Fabio Gemelli