L’incredibile lavoro è servito per ridurre al minimo l’impatto sul traffico

Da un giorno all’altro una strada è scomparsa. E’ proprio il caso di dirlo visto che in Cina una sopraelevata è stata demolita in una notte. Per riuscirci ci sono volute ben 116 scavatrici che hanno lavorato tutte insieme, l’una accanto all’altra, così da smantellare ogni pezzetto della costruzione e permettere alle ruspe, la mattina dopo, di togliere tutti i calcinacci. L’impresa “titanica” è stata documentata dalla CCTV (China Central Television, l'emittente nazionale cinese), che in questo video intervista anche qualche abitante della città (Nanchang, capoluogo della provincia dello Jiangxi nel sud-est della Cina con più di 5 milioni di abitanti). Il lavoro è servito per costruire una nuova linea metropolitana sotterranea ed ha permesso di ridurre al minimo l’impatto sul traffico cittadino. Il cantiere è stato aperto per appena 56 ore, poco più di un giorno…



Cina, 116 scavatrici abbattono una strada in una notte




L’incredibile lavoro è servito per ridurre al minimo l’impatto sul traffico.

Cina, 116 scavatrici abbattono una strada in una notte [VIDEO]