Il video rilasciato dalla Stella rimanda ad un appuntamento vicino, quasi certamente il Salone di Parigi

La Casa della Stella ha rilasciato un piccolo "assaggio"  della nuova Mercedes-AMG GT C Roadster, erede della SLS AMG Roadster, che debutta al Salone internazionale dell'auto (Parigi, 1-16 ottobre). Il video, diffuso da Motor1.com, mostra la silhouette laterale della versione spider della AMG GT, che perde il tetto rigido di metallo in favore di una copertura retrattile in tela. Secondo quanto emerso dal piano prodotto sfuggito in rete, introdurrà una nuova versione identificata dalla lettera "C". Al contrario di quanto si possa pensare, la "C" non starà per "convertible", e lo si capisce dal fatto che nella seconda metà del 2017 arriverà anche la AMG GT C coupè, sempre stando ai piani Mercedes.


Il sito americano riporta anche diverse foto spia dell'auto ancora in fase di collaudo. Nonostante le pellicole adesive, si possono ben distinguere le caratteristiche generali dell'auto: il frontale rimane praticamente lo stesso della coupé, mentre al posteriore si nota un portellone di dimensioni maggiorate adattato ad ospitare il meccanismo del tetto. Infine, sempre al posteriore, si scorge una "feritoia" che unisce i due gruppi ottici e che rende più aggressivo il look: questo fa pensare che la "C" possa indicare una versione più sportiva della AMG GT S, ma comunque meno estrema della AMG GT R.



Mercedes-AMG GT C Roadster teaser




Mercedes-Benz svela la silhouette della AMG GT C Roadster in attesa del debutto ufficiale al Salone di Parigi 2016.

Mercedes-AMG GT C Roadster, la sportiva "si scopre" in un teaser [VIDEO]