La storica tappa è accompagnata dalla vendita di ben 100mila unità nell’ultimo anno

Le auto elettriche di Renault e Nissan sono le più vendute nel mondo. L’Alleanza giappo-francese festeggia il suo 350.000esimo veicolo consegnato (dalla commercializzazione di Nissan Leaf a dicembre 2010) e raggiunge il record industriale di 100.000 veicoli elettrici commercializzati in un solo anno. La leader indiscussa resta proprio la Leaf (oltre 230.000 unità commercializzate nel mondo; gli Stati Uniti si collocano in prima posizione, con circa 97.000 unità commercializzate, seguiti dal Giappone con circa 68.000 unità e dall’Europa con circa 61.000), ma la gamma in cui rientra è altrettanto da primato, visto che è la più completa offerta nel mercato da un costruttore (anzi, due). L’Alleanza Renault-Nissan, oltre alle versioni trasporto passeggeri, propone - lo ricordiamo - anche i veicoli commerciali, come l’e-NV200.


Renault oltre a Zoe propone, a sua volta, il veicolo commerciale Kangoo Z.E., la berlina SM3 Z.E. e la Twizy (quadriciclo urbano a due posti). “Il nostro impegno nel contribuire ad un mondo a zero emissioni, proponendo una gamma completa di veicoli elettrici accessibili, conferma il ruolo di Renault-Nissan come incontestabile leader di tale tecnologia”, ha dichiarato Carlos Ghosn, Presidente-Direttore Generale dell’Alleanza, aggiungendo: “Questa tappa storica conferma il riconoscimento, da parte dei nostri clienti, dei vantaggi offerti dai veicoli elettrici di Renault e Nissan”. Tale record è stato celebrato con una cerimonia in Norvegia, durante la quale ad un cliente è stata consegnata la sua nuova Renault Zoe, che festeggia vendite in aumento del 32% nel primo semestre 2016.

Renault ZOE, l'auto elettrica verso la normalità