L’Aeronautica Militare in collaborazione con il Toro e Ducati hanno organizzato “Passioni Tricolori"

Ieri è stata una giornata “spettacolare”. Lo possono dire forte il pilota Lamborghini Mirko Bortolotti e Andrea Dovizioso che hanno provato l’emozione del volo acrobatico sugli Aermacchi 339 delle Frecce Tricolori. L’Aeronautica Militare Italiana, in collaborazione con Automobili Lamborghini e Ducati, ha organizzato presso l'Aeroporto Militare di Rivolto (UD) l’evento "Passioni Tricolori", un incontro tra le tre realtà italiane davvero unico nel suo genere. “Il mio pilota è riuscito a portarmi al limite! È stata davvero una bellissima esperienza, ma ne sono uscito alquanto provato! :-) Grazie a tutti per questa giornata fantastica!!!”, ha scritto Dovizioso su Instagram.


Nel corso della manifestazione la Pattuglia Acrobatica Nazionale ha eseguito un volo addestrativo e i poi piloti Lamborghini (Marco Mapelli, Giovanni Venturini e Mirko Bortolotti) insieme a quelli Ducati (Andrea Dovizioso e Michele Pirro), reduci dal recente GP di Misano, si sono esibiti sulla via di raccordo dell'aeroporto. Presenti alla giornata, oltre ai rappresentanti dell'Aeronautica Militare, anche Stefano Domenicali, CEO di Automobili Lamborghini, e Claudio Domenicali, Amministratore Delegato di Ducati.

Lamborghini, Bortolotti e Dovizioso provano il volo acrobatico