Grazie allo scatto da 0 a 100 km/h in 5 secondi, la 4x4 americana batte il velivolo acrobatico Silence SA1100

E' più veloce un'auto oppure un aereo? Una domanda dalla risposta tutt'altro che univoca e che ripropone l'eterna sfida tra terra e cielo. Paladini dei rispettivi schieramenti sono, questa volta, Jeep Grand Cherokee SRT e un velivolo acrobatico Silence SA1100 Twister, impegnati lungo il tracciato di Blyton Park, nel Lincolnshire (Inghilterra). Già in passato, in realtà, auto e aerei se le diedero di santa ragione. Ad esempio nel 1981, con Villeneuve al volante della Formula 1 Ferrari 126 CK, e nel 2003, con Michael Schumacher impegnato contro un caccia Eurofighter. Ora, però, Grand Cherokee SRT è la prima 4x4 al mondo a scendere in battaglia.


V8 HEMI 6.4 da 468 CV


Battere un aereo acrobatico in un giro di pista, realizzando un hot lap di 2.880 metri. Ecco la missione della SUV americana, impegnata in otto curve contro i cinque piloni alti sette metri da mettere in sequenza per il velivolo. E il vincitore è… Grand Cherokee SRT. Mossa da un possente V8 HEMI 6.4 aspirato a benzina da 468 CV e forte di una trasmissione automatica a otto rapporti del tipo mediante convertitore di coppia, la 4x4 Jeep può contare su di uno scatto da 0 a 100 km/h in 5,0 secondi – complice il launch control – contro i 12,0 secondi necessari al Silence SA1100 Twister per decollare e raggiungere la stessa velocità.


Omaggio alla storia


La sfida, apparentemente folle, in realtà trae spunto dalla storia dei propulsori HEMI, caratterizzati dall'andamento emisferico della testa. Una tecnologia nata in ambito aeronautico, in quanto sviluppata e sperimentata grazie al cacciabombardiere Republic P-47 Thunderbolt, entrato in servizio nel 1942 e impegnato in combattimento durante la Seconda Guerra Mondiale.



Jeep Grand Cherokee SRT vs. Silence SA1100 Twister




Una sfida estrema: Jeep Grand Cherokee SRT contro un aereo acrobatico!

La Jeep Grand Cherokee SRT è più veloce di un aereo [VIDEO]