Una foto svela gli interni della concept al debutto a Parigi, ci saranno cristalli ed ologrammi

Allacciate le cinture, scaldate i motori e preparatevi a sfrecciare nell'iperspazio grazie alla propulsione a curvatura. Per sentirvi come il Signor Spock a bordo dell'Enterprise avete due possibilità: acquistare una copia a dimensione reale della nave stellare più celebre al mondo oppure accomodarvi a bordo della concept Lexus UX. La show car giapponese, attesa al debutto in occasione del Salone dell'auto di Parigi (1-16 ottobre), può contare su di una plancia… a dir poco spaziale.


Immagini olografiche


Il brand di lusso del Gruppo Toyota svela a poco a poco il prototipo a tre porte che anticipa una nuova crossover dal design aggressivo. La plancia, nello specifico, mira a replicare un'esperienza sensoriale 3D ed è sviluppata per soddisfare le esigenze di connettività dei nativi digitali. La console ospita un display in cristallo a sfaccettatura multipla in grado di proiettare immagini olografiche, visibili sia dal guidatore sia dal passeggero anteriore, che forniscono informazioni in merito alla climatizzazione e all'entertainment, mentre la strumentazione tradizionale cede il posto a un globo trasparente in grado anch'esso di dare vita a visualizzazioni tridimensionali.


Comandi elettrostatici


L'esperienza hi-tech a bordo di Lexus UX trova completamento nelle superfici vetrate elettrocromatiche, nella coppia di telecamere in sostituzione dei consueti retrovisori laterali e nei comandi ad attivazione elettrostatica – schermati da uno strato di vetro – che rimpiazzano qualsiasi pulsante tradizionale. Un balzo nel futuro.

Lexus UX concept, l'abitacolo è spaziale