L’anticipazione durante la conferenza stampa e sarà un 2017 ricco di novità

Al Salone di Parigi aspettando i nuovi modelli che arriveranno nel 2017. E’ una partecipazione di prospettiva quella della Seat che espone sullo stand un esercizio di stile su base Ateca, ribattezzato X-perience (qui ne parliamo in dettaglio). La notizia la fa però un nome, quello del nuovo modello che arriverà nel 2017 e che è stato annunciato durante la conferenza stampa dal CEO Luca De Meo: Arona, Seat Arona.


Sarà un crossover di taglia cittadina e la vedremo alla fine dell’anno prossimo insieme all’evoluzione dei due modelli a marchio Seat ad oggi più popolari. Si perché oltre all’Arona, nel 2017 è previsto il debutto, nell’ordine, del restyling della Leon e della nuova generazione (la quinta) dell’Ibiza. L’offensiva di prodotto non ha precedenti nella storia della Casa spagnola per quantità e qualità e tant’è che Luca De Meo ha confermato a mani basse obiettivi di crescita molto ambiziosi per vendite e fatturato il cui trend è già in forte ascesa (+77% nel primo semestre 2016) e consentirà al marchio di chiudere l’anno con un bilancio in utile. Tornando all’Arona, a titolo di curiosità, vi segnaliamo che l’origine del nome può essere italiano o spagnolo a seconda dei punti di vista. Arona è si, infatti, una città sull’isola di Tenerife, ma anche il nome di località piemontese.



Seat Ateca X-Perience | Salone di Parigi 2016




La Seat Ateca X-Perience è "specializzata" nell'off road, vernice antigraffio e dettagli da vera fuoristrada.

Seat al Salone di Parigi 2016