Presentata a Parigi, è progettata come una vera e propria auto da corsa e introduce nuove tecnologie racing

Avete presente la nuova i30? Ok, ora dimenticatela per un attimo, perché questa RN30 N Concept sarà pure basata sulla nuova compatta coreana di segmento C, ma le cose in comune sono davvero poche.


Obiettivo primario: andare forte


Il brand "N" ha esordito esattamente un anno fa al Salone di Francoforte 2015 con l'obiettivo di progettare e mettere a punto auto pensate prettamente per il piacere di guida e dallo spirito racing. Per non tradire le aspettative, la RN30 è stata sviluppata da Hyundai Motorsport, da Hyundai Motor Europe Technical Center e dalla divisione della Casa coreana Motor's Performance Development. Monta un motore da 2 litri turbo quattro cilindri. Con la turbina rinforzata e altre componenti appositamente rinforzate dal reparto N, è in grado di erogare 380 CV e 451 Nm di coppia massima. La trazione è integrale con differenziale a controllo elettronico, mentre il cambio è un doppia frizione DCT.


Non teme la bilancia


Si sa, quando si tratta di auto sportive il peso è una delle cose più importanti sui cui lavorare. In Hyundai lo hanno fatto radicalmente, sostanzialmente "svuotando" l'abitacolo e preferendo l'uso di nuovi materiali plastici ultra resistenti a quello della fibra di carbonio. Le componenti più pesanti sono state tutte posizionate nella parte bassa del corpo vettura per abbassare il suo baricentro e il sedile del guidatore è stato spostato verso il centro dell'abitacolo per una migliore distribuzione dei pesi. Sempre in un'ottica di riduzione delle masse e di miglioramento dell'esperienza di guida, la strumentazione interna è stata sostituita da pochi indicatori digitali dal carattere minimale e dall'immediata lettura.


Fatta con lo scalpello


Ovviamente anche la linea è stata "scolpita" per meglio fendere l'aria e migliorare le prestazioni della RN30. Il corpo vettura è stato completamente rivisto con l'aggiunta di appendici aerodinamiche e, rispetto alla i30, le carreggiate sono state allargate di 30 millimetri e l'altezza è diminuita di ben 8,4 millimetri, mentre al posteriore c'è un grande estrattore con scarichi integrati costruiti con materiale ceramico. Sempre al posteriore, il tetto si prolunga oltre il lunotto e diventa una vera e propria ala in grado di accompagnare l'aria alle alte velocità e tenere la vettura ben piantata a terra. Frontale basso e prese d'aria anteriori contribuiscono a rendere il "muso" aggressivo.



Hyundai RN30 N Concept | Salone di Parigi 2016




La base di partenza è quella della nuova i30 ma ha un carattere votato al racing.

Hyundai RN30 N Concept, la super coreana