Il Brand Manager Maurizio Melzi ha un minuto per rispondere

SsangYong non è certo nuova sul mercato italiano: dal 2003 ha commercializzato, con un certo successo, la SUV Rexton, che dopo 13 anni e un restyling di sostanza è tutt'ora in listino con la versione W. Dal 2015 però è disponibile anche la Tivoli, un crossover di segmento B (è lunga 4,19 m) pensato espressamente per "aggredire" il mercato europeo delle SUV compatte. In SsangYong sanno di essere arrivati ultimi nel segmento e, come ci dice il Brand Manager Maurizio Melzi, la Casa coreana deve puntare su un'offerta superiore rispetto a quella della concorrenza e su un'alta qualità dei materiali, degli accoppiamenti e degli assemblaggi. La Tivoli, ad esempio, è equipaggiata con un display da 7 pollici abbinato alla telecamera posteriore e anche un ingresso HDMI per lo streaming con gli smartphone. I prezzi partono da poco meno di 16.000 euro per la versione con il benzina 1.6 da 128 CV a trazione anteriore.

Ssangyong al Salone di Parigi 2016