Semplifica la vita a chi fa la coda in piedi e per farlo sfrutta lo stesso software delle auto

Spesso le innovazioni tecnologiche frutto del lavoro di ricerca delle Case automobilistiche non si limitano al mondo delle quattro ruote ma vengono declinate e applicate anche alla vita quotidiana delle persone, per cercare di per migliorarla. Lo fa anche Nissan, che ha presentato una sedia utile ed evitare lo stress di "fare la coda". Si chiama ProPILOT Chair, come il sistema di guida autonoma della Casa giapponese che vuole semplificare le situazioni più ripetitive che possono crearsi nel traffico. Proprio come quest'ultimo, la poltrona di Nissan è pensata per eliminare la noia e la stanchezza causate dallo stare a lungo in fila ad aspettare. Il fatto che il progetto sia "battezzato" con lo stesso nome della tecnologia di guida autonoma fa capire quanto Nissan abbia investito nel progetto e lo ritenga un vero e proprio "emblema" dei risultati ottenuti nelle fasi di ricerca e sviluppo.


Il software che controlla gli spostamenti delle sedie è infatti lo stesso (opportunamente adattato) che regola i movimenti delle auto: la poltrona si muove lungo un percorso stabilito seguendo quella che la precede, mantenendo una distanza fissa. A differenza di altri tanti progetti che però restano a prendere polvere nei laboratori o nei magazzini, la ProPILOT Chair di Nissan sembra proprio che avrà un'applicazione imminente: da qui al 27 dicembre, tutti i ristoranti in Giappone che vorranno candidarsi per averne una "flotta" di potranno farlo tramite Twitter. Quelli selezionati riceveranno le poltrone nel 2017, mentre per vederle già in azione bisogna recarsi a Yokohama, ai quartieri generali Nissan, dove i visitatori possono anche provare l'esperienza di una "fila a guida autonoma".



Nissan ProPILOT Chair, la sedia a guida autonoma




Nissan ha pensatodi applicare la sua tecnologia di guida autonoma ProPILOT per semplificare la vita di chi aspetta in coda.

Nissan ProPILOT Chair, la "sedia a guida autonoma" [VIDEO]