Il nuovo allestimento, già ordinabile, include dettagli neri, cerchi da 18" e nuovi optional

L'allestimento SportLine è entrato da alcuni giorni anche nel listino della Skoda Superb Wagon, che guadagna in tal modo una serie di novità alla parte estetica e offre una dotazione più completa rispetto alle versioni già a listino: l'equipaggiamento di serie include anche gli ammortizzatori a controllo elettronico DCC, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e il regolatore di velocità adattivo. La vera particolarità della Superb Wagon Sportline si ritrova però nella carrozzeria, più accattivante, che guadagna particolari in nero lucido sulla calandra e sulle cornici dei vetri. Neri sono anche le barre sul tetto, i gusci degli specchi laterali, l'alloggiamento dei fendinebbia e il profilo che corre lungo le portiere. Il disegno del paraurti posteriore è inedito.

Completano la dotazione i cerchi in lega da 18 pollici (con finiture brunita), i sedili sportivi in Alcantara, la pedaliera in alluminio e il volante a tre razze con cuciture a contrasto. L'equipaggiamento di serie include i fari anteriori bixeno e l'impianto multimediale Amusden, con schermo da 8 pollici, connettività bluetooth e sistemi di connessione Apple CarPlay e Android Auto, che permettono di visualizzare su monitor alcune applicazioni installate sullo smartphone. La Skoda Superb Wagon SportLine può essere già ordinata e verrà consegnata da marzo 2017, al prezzo base di 39.960 euro. A questa cifra viene proposta la 2.0 TDI (150 CV) con trasmissione automatica DSG, ma in gamma ci sono anche quelle con trazione integrale (da 40.260 euro) e motore 2.0 TDI da 190 CV (da 41.460 euro).

Skoda Superb Wagon SportLine, per chi la vuole grintosa