La concept car però non ha accompagnato la moto all’EICMA di Milano, seguito live da OmniMoto.it

La collaborazione tra Yamaha e Abarth è sempre più stretta. Gli appassionati delle due ruote già conosceranno l’edizione speciale della XSR900: la Yamaha XSR900 Abarth, una serie limitata a 695 unità numerate che fino a domenica sarà esposta allo stand Yamaha ad EICMA 2016 (qui lo speciale di OmniMoto.it). Per celebrarne la commercializzazione la Casa dello Scorpione ha messo a punto una concept car, la Tributo XSR, che però non è a Milano. La livrea è grigia e le finiture rosse, in puro stile Yamaha XSR, e ci sono molti componenti in fibra di carbonio a testimoniare l'affinità con la carena anteriore, il paraurti anteriore e il coprisedile tipici delle due ruote.


Il logo XSR sul portellone posteriore, poi, non lascia dubbi sul legame tra la concept car e la Yamaha XSR 900 Abarth, che condividono pure un impianto di scarico Akrapovic  ultraleggero, un componente proveniente dal mondo delle corse. Ricordiamo infatti che nel Campionato Mondiale FIM MotoGP Abarth ha fornito al team Movistar Yamaha svariati veicoli speciali. E non è la prima volta che dalla collaborazione nascono esemplari unici. L’anno scorso, ad esempio, era stata presentata la 695 biposto Yamaha Factory Racing Edition, con livrea specifica blu e bianca e motore da 190 CV.

Abarth Tributo XSR, così lo Scorpione omaggia la Yamaha XSR 900

Foto di: Eleonora Lilli