L’elettrica giapponese ha un nuovo look. "Abito scuro" e tanta tecnologia

La Nissan Leaf punta fin dalla sua uscita su un pubblico eco-friendly, ma ora guarda anche ad un target giovane e connesso. La nuova versione Black Edition si tinge di nero e si presenta più tecnologica. In omaggio per i primi 1.000 clienti la connessione Wi-Fi di bordo con la quale è possibile connettere fino a otto dispositivi. Una tecnologia che si aggiunge alle già presenti NissanConnect (sistema di infotenment) e Around View Monitor che serve per tenere sotto controllo la vettura durante le manovre. Sul lato estetico, invece, l'edizione limitata si distingue per i nuovi cerchi in lega da 16”, le calotte degli specchietti e lo spoiler posteriore rigorosamente in "abito scuro". Questa nuova veste arriva nelle concessionarie la prossima primavera e con sé porta anche i fari a LED, i battitacco illuminati e i vetri oscurati. 


Leaf Black Edition si basa sull’allestimento Acenta che di serie offre la batteria con capacità da 30 kWh che permette un'autonomia fino a 200 km che si ricarica in cinque ore e mezza. Il motore a zero emissioni, lo ricordiamo, sviluppa una potenza di 109 CV e può raggiungere una velocità massima di 144 km/h. Il prezzo della nuova versione ancora non è stato svelato, ma l'auto sarà in vendita in Europa, e quindi anche in italia, tra marzo e agosto 2017.

Nissan Leaf Black Edition, il Wi-Fi è in omaggio

Foto di: Lorenzo Catini