Con l’accorpamento all’Arma solo le nuove immatricolate potrebbero essere blu

Un recente decreto legislativo ha riorganizzato le forze di polizia e il Corpo Forestale è stato accorpato all'Arma dei Carabinieri. La notizia l’avrete sentita e forse avrete già visto circolare in rete le foto delle auto verdi della Forestale con la nuova scritta “Carabinieri”. Non è una bufala, ma la scelta che è in corso di valutazione per risparmiare soldi: piuttosto che riverniciare di blu le centinaia di mezzi in dotazione alla Forestale sono state fatte delle prove grafiche per sostituire solo la scritta sulla carrozzeria. Tutte le auto di nuova immatricolazione, invece, avranno i colori dell'Arma.

E’ così che forse non vedremo mai una Giulia Quadrifoglio in verde, ma la berlina italiana arruolata nei Carabinieri (qui le foto e il video) resterebbe blu anche se venisse messa a disposizione, dal primo gennaio del 2017, del “Comando Tutela ambientale, agroalimentare e forestale”. Una soluzione che piace? Non proprio a tutti. In rete circolano diverse opinioni, c’è chi pensa che le auto verdi dovrebbero restare tali anche quando ne verranno immatricolate delle nuove e chi crede sia meglio riverniciarle subito di blu.

E voi che opinione vi siete fatti?

[Foto: globalist.it]

Forestali ai Carabinieri, come cambiano le auto

Foto di: Eleonora Lilli