La gamma di motorizzazioni della Jeep Renegade si amplia con l'arrivo a listino di una versione per neopatentati, la 1.6 Multijet da 95 CV che prima non c'era. Lo specifico rapporto potenza/tara rientra nei limiti di legge dei 55 kW/tonnellata imposto ai neopatentati. Questo significa che chi ha la patente B da meno di tre anni può guidare il SUV italoamericano acquistando la Renegade 1.6 Multijet 95 CV Sport, unico allestimento già ordinabile con un prezzo base di 22.800 euro.


Questo nuovo motore 1.6 Multijet sviluppa 95 CV, 320 Nm di coppia a 1.750 giri/min ed è abbinato alla trazione anteriore e al cambio manuale a 6 marce. Nella dotazione di serie sono inclusi i cerchi in lega da 16", il climatizzatore manuale, la radio Uconnect con schermo touch da 5", la presa USB e il sistema vivavoce Bluetooth con comandi al volante. L'altra novità appena entrata nei listini è l'annunciata Jeep Renegade 1.6 Multijet 120 CV con cambio automatico DDCT a doppia frizione e trazione anteriore che può essere ordinata in allestimento Business da 27.300 euro e Limited da 28.900 euro.

H-Ack Auto, premiate le migliori idee hi tech su quattro ruote

Foto di: Eleonora Lilli