Trazione integrale quattro ultra, cambio manuale e potenza da 150 a 190 CV

La station wagon “rialzata” di Audi si aggiorna con nuove motorizzazioni. Il reparto diesel dell'A4 allroad quattro conta ora due nuove declinazioni del 2.0 TDI, con 150 e 190 CV di potenza. La novità, oltre ai due nuovi motori, sta nella trasmissione che per l’occasione può essere con cambio manuale e trazione quattro ultra. I nuovi duemila abbinati ad Audi A4 allroad quattro completano la gamma che attualmente comprende potenze fino a 272 CV per quanto riguarda il diesel, a differenza dell’unico benzina dotato di 252 CV. I nuovi diesel disponibili si assestano a un prezzo di 42.850 euro per la versione da 150 CV e 45.350 euro per la più potente da 190 CV.


Motori sì, ma anche la nuova trazione rappresenta un passo in avanti per Audi. Quattro ultra è infatti il sistema che somma l’aderenza di quattro ruote motrici e l’efficienza della trazione anteriore che si aziona quando dalle condizioni stradali non emerge la necessità di tutta la motricità possibile. Quando girano le sole ruote anteriori anche la potenza non viene espressa pienamente, il che consente una sensibile riduzione dei consumi. La casa dichiara 4,9 l/100 km per la versione da 150 CV con una riduzione rispetto alla generazione precedente di 0,5 litri di carburante, mentre il motore più potente consuma 5 litri ogni 100 km con un vantaggio rispetto al passato di 0,6 litri.

Nuova Audi A4 allroad quattro, 34 mm sopra le altre [VIDEO]