La famiglia delle utilitarie crossover è sempre più numerosa. Vediamo cosa offre il mercato

Sono compatte o anche piccole, hanno un look da fuoristrada in miniatura, ma senza la trazione integrale e le vedremo più facilmente nel traffico di città che nel fango e a guadare un torrente. Parliamo delle utilitarie con la "febbre da SUV", una famiglia sempre più numerosa e apprezzata di modelli dallo stile crossover che ora si arricchisce con l'arrivo della nuova Ford Fiesta Active. La ricetta della prima Fiesta crossover è quella più diffusa e apprezzata: assetto rialzato, modanature scure nella parte inferiore della scocca e sui passaruota, oltre alla griglia anteriore specifica, finiture e protezioni tipo SUV e le barre longitudinali sul tetto. La novità dell'Ovale Blu si inserisce in un filone che esiste da anni, ma che negli ultimi tempi ha coinvolto quasi tutti i marchi e i modelli sul mercato, anche nel segmento delle citycar e delle utilitarie. Vediamo quali sono e come si presentano queste piccole "crossoverizzate".


Crossover-mania


Senza necessariamente ripercorrerne la storia dalla Fiat 127 Rustica in poi possiamo partire dalle più piccole versioni crossover sul mercato. La rinnovata e appena annunciata Volkswagen cross up! usa gli stessi stilemi della Fiesta Active, con tanto di codolini neri e barre d'alluminio sul tetto, esattamente come la più grande Polo Cross. Unica nella sua configurazione a 3 porte e stile offroad è invece la Opel Adam Rocks che punta molto sulle personalizzazioni e può avere anche il tetto apribile in tela nella versione Air, mentre una rivale diretta della Fiesta Active (acnhe nel nome) è la Hyundai i20 Active che come la Ford ha cinque porte, assetto rialzato e una lunghezza di poco superiore ai 4 metri. Sempre in casa Opel, ma non ancora a listino, c'è poi la nuovissima Karl Rocks che coniuga dimensioni ridotte, cinque porte e stile crossover.


Nuova Citroen C3, crossover si nasce


La stessa trasformazione "fuoristradata" la propone la Skoda Fabia Wagon, ma solo sulla versione ScoutLine. La Dacia Sandero Stepway è un'altra cinque porte votata alle strade difficili che si fa forte di una posizione di guida rialzata e un'immagine robusta legata al marchio rumeno. Look e sostanza da fuoristrada c'è l'ha invece la nuova Suzuki Ignis in allestimento iAdventure, unica "fuori quota" di questa classifica visto che ha davvero la trazione integrale 4WD. Un capitolo a sé lo scrive la nuova Citroen C3 che non ha una specifica versione crossover, ma che con il suo design originale e di rottura rispetto al modello precedente sfrutta l'esperienza della C4 Cactus per sfoggiare proprio quelle forme da SUV urbano che tanto piacciono al pubblico.


Ford Fiesta Active e le altre, cresce la febbre da SUV

Foto di: Fabio Gemelli