Debutta a Detroit il prototipo con motore 2.0 VC-Turbo

La Infiniti QX50 esiste già ed è la versione più recente del SUV medio noto fino al 2013 come Infiniti EX, ma la QX50 Concept che vedremo al Salone di Detroit (8-22 gennaio 2017) sarà un'anteprima della nuova generazione di QX50. Il prototipo segna anche un'evoluzione stilistica rispetto alla QX Sport Inspiration vista all'ultimo Salone di Pechino e sembra ancora più vicina alla produzione attesa entro quest'anno, con un design che trae parziale ispirazione, su scala maggiore, dalla QX30.


La QX50 Concept, svelata da un'unica immagine ufficiale e due bozzetti, monta anche il primo motore a rapporto di compressione variabile pronto per la produzione, il VC-Turbo. In pratica il nuovo propulsore 2 litri turbo benzina alza o abbassa automaticamente la portata dei pistoni per adeguarla alle condizioni di guida e ottimizzare prestazioni e consumi. Il rapporto di compressione può variare fra 8:1 per la massima sportività e 14:1 per la migliore efficienza, con 272 CV di potenza e 390 Nm di coppia paragonabili ai turbodiesel di nuova generazione.

Infiniti QX50 Concept, anteprima del nuovo SUV medio

Foto di: Fabio Gemelli