Si guida da sola, gestisce i sistemi di domotica e sa controllare quanto cibo è rimasto nel frigo

Spesso non ci pensiamo, ma per far sì che sulla nostra auto tutto funzioni a dovere c’è una tecnologia "nascosta"; stiamo parlando delle centraline, dei sistemi di sicurezza, dell’impianto di illuminazione, di alimentazione... e così via. Bosch è un esempio perfetto di fornitore che "rimane nell’ombra", ma al CES di Las Vegas 2017 ha presentato il suo prototipo di auto. Si tratta appunto di un concept e come tale è ricco di idee futuristiche che migliorano il rapporto tra pilota e mezzo.


La guida autonoma è ormai un "must" e l’auto Bosch non fa eccezione; oltre a guidarsi da sola è capace di connettersi ad internet e controllare - e programmare - gli appuntamenti del giorno, monitorare quello che succede a casa, gestire i sistemi di domotica e addirittura controllare quanto cibo è rimasto nel frigo. L’intelligenza artificiale è in grado anche di riconoscere il pilota e regolare tutte le impostazioni preferite come la posizione del sedile, la stazione della radio e la temperatura a bordo.

CES 2017, l'auto di Bosch tiene sotto controllo la casa [VIDEO]